Four­square con­ti­nua a cre­scere e a miglio­rare.
Dopo l’annuncio della Four­square adver­ti­sing che arri­verà in Ita­lia nelle pros­sime set­ti­mane, alcune nuove rive­la­zioni sulla strada futura del social media di geo­lo­ca­liz­za­zione lea­der a livello mon­diale sono state fatte dal co-fondatore Den­nis Crowley.

Dall’ultima inter­vi­sta rila­sciata per Fast Com­pany emerge un forte dina­mi­smo die­tro la sem­pli­cità del logo Foursquare.

Infatti, a detta di Den­nis Cro­w­ley, il social media non potrà basarsi sola­mente sulle rac­co­man­da­zioni, i check-in ed i rewar­ding dei con­su­ma­tori, ma amplierà il pro­prio ser­vi­zio sia da lato cliente che da lato azienda in ter­mini sem­pre più semantici.

Vale a dire che la tec­no­lo­gia di geo­lo­ca­liz­za­zione sarà unita ad un per­for­mante sistema di data che sem­pli­fi­cherà la vita sia al pro­filo per­so­nale che a quello aziendale.

Per gli utenti dimi­nui­ranno sem­pre più i click da effet­tuare per poter fare il check-in in uno ed in un altro posto, e si affi­nerà la lista di sug­ge­ri­menti su cui poter con­tare, in base alla pro­pria esperienza.

Per le aziende invece, miglio­rerà il ser­vi­zio di rap­porto con il cliente, in quanto Four­square andrà a noti­fi­care ai gestori della venue i det­ta­gli del cliente andando a spe­ci­fi­care in auto­ma­tico il tempo tra­scorso dall’ultima visita, ed even­tuali pre­fe­renze del con­su­ma­tore, rese acces­si­bili attra­verso un’accurata ana­lisi dei com­menti e di quanto postato dal con­su­ma­tore stesso.

Un bel passo in avanti quello che si accinge a fare Four­square dun­que, al fine di aumen­tare la custo­mer sati­sfac­tion ed il rap­porto con il cliente, sem­pre più al cen­tro degli obiet­tivi di mar­ke­ting per aziende di ogni dimen­sione e settore.