C’è stato molto vociare riguardo il con­cetto di “por­tata” (reach) per i post delle pagine su Face­book. Tutto è comin­ciato quando Face­book ha ammesso la pre­senza di un bug negli Insights  che ha cau­sato un’errata rap­pre­sen­ta­zione della por­tata per la mag­gior parte — o meglio dire per tutte– le pagine Face­book (mag­giori det­ta­gli di seguito). Gli oppo­si­tori hanno allora comin­ciato a gri­dare “al lupo, al lupo”! Secondo loro infatti, Face­book avrebbe volon­ta­ria­mente ripor­tato in modo errato i valori di por­tata per aumen­tare i ricavi da parte dei post spon­so­riz­zati. Idea inve­ro­si­mile, visto che Face­book ha aper­ta­mente ammesso il fatto. In ogni caso, ritor­niamo allo sfug­gente con­cetto di “portata”.

Cosa signi­fica “reach”?

Face­book defi­ni­sce reach “il numero di per­sone che hanno visto il vostro post nei primi 28 giorni dalla pub­bli­ca­zione dello stesso (sia da desk­top che da mobile). Sem­bra abba­stanza sem­plice, no? Non troppo. Face­book pro­se­gue dicendo che “si con­si­dera che il vostro post abbia rag­giunto qual­cuno quando viene cari­cato e mostrato nella Sezione Noti­zie”. Un approfondimento

Quali sono i diversi tipi di “reach”?

Ci sono quat­tro diversi tipi di reach per le Pagine Face­book: Orga­nic, Viral, Paid and Total Reach.

  1. Orga­nic Reach: è il numero di (sin­gole) per­sone che hanno visto* il vostro post nella loro Sezione Noti­zie,  nella sezione di aggior­na­mento degli amici sulla destra (Tic­ker), o nella vostra pagina. Que­sto è il modo più dif­fuso attra­verso il quale le pagine Face­book rag­giun­gono gli utenti.
  2. Viral Reach: è il numero di (sin­gole) per­sone che hanno visto* il vostro post nella noti­zia di un amico. Per esem­pio una noti­zia nella tua bacheca che dice “Bob ha con­di­viso la foto di Star­bucks” signi­fica che sei stato rag­giunto in modo virale da un post di Starbucks.
  3. Paid Reach: è il numero di (sin­gole) per­sone che hanno visto* il vostro post in un’inserzione o  noti­zia spon­so­riz­zata. Tutti i post che hanno l’etichetta “spon­so­riz­zata” in basso o nella colonna a destra, rien­trano in que­sta categoria.
  4. Total Reach: è il numero di (sin­gole) per­sone che hanno visto* il vostro post. Que­sto con­cetto è di più che la sem­plice somma delle tre pre­ce­denti defi­ni­zioni, per­ché è il numero di sin­gole per­sone. Qual­cuno potrebbe essere stato rag­giunto tra­mite Orga­nic, Viral e Paid Reach, ma essendo una sola per­sona, conta come 1 a livello di Total Reach.

Da notare che abbiamo par­lato di “per­sone” e non di “fans”. Le due parole non sono inter­scam­bia­bili. Que­sti indi­ca­tori riflet­tono tutti gli utenti di Face­book, non solo i vostri fans. Face­book for­ni­sce dati spe­ci­fici riguardo i fans, che potete tro­vare espor­tare dagli Insights dei vostri post.

Cosa dia­mine c’è die­tro al reach bug?

E’ neces­sa­rio chia­rire la que­stione riguar­dante il Reach Bug che ha cau­sato l’errata misu­ra­zione di reach ed impres­sion* dai Face­book Insights, così è pos­si­bile capire che si è trat­tato di un errore, non di un sub­dolo piano da parte di Facebook.

Cono­scete l’applicazione mobile di Face­book? Ricor­date quanto dolo­ro­sa­mente lenta fosse? Già, era parec­chio ter­ri­bile. Face­book riu­scì a ren­dere l’applicazione più veloce riscri­vendo e/o rimuo­vendo parte del codice dell’ appli­ca­zione che non era neces­sa­rio o era troppo complicato.

E fun­zionò: l’applicazione di Face­book è oggi molto più veloce di sei mesi fa.

Ma c’è stato un pro­blema. Hanno rimosso troppo codice dall’applicazione– in modo spe­ci­fico, il rile­va­mento e la pre­sen­ta­zione dei post di pagina dalla Sezione Noti­zie. È stato un sem­plice errore.

E’ impor­tante capire che que­sto errore riguar­dava rile­va­mento e pre­sen­ta­zione della por­tata, ma non la con­se­gna del post. In poche parole, nono­stante il bug, le per­sone hanno visto il vostro post, ma a voi non è stato dato un numero accu­rato di quante per­sone l’avessero visua­liz­zato. Qui potete tro­vare mag­giori det­ta­gli riguar­danti il reach bug.

*Per chia­rezza, la dif­fe­renza tra reach ed impres­sions è che la por­tata misura quante sin­gole per­sone hanno visto il post, men­tre le impres­sions misu­rano quante volte il post è stato visto. Se il vostro post com­pare nella mia Sezione Noti­zie e io aggiorno la pagina, la vostra post reach aumen­terò di uno, men­tre la post impres­sion di due (per­ché una per­sona ha visto il con­te­nuto due volte).

Per­ché la por­tata importa ancora?

Come avete potuto capire da quanto avete letto fin’ora, la por­tata è una misura abba­stanza com­plessa per il Face­book Mar­ke­ting ma, nonostante i suoi difetti, la por­tata è una misura molto utile.

  • La por­tata è la più impor­tante asta di rife­ri­mento per altre misu­ra­zioni di per­for­mance dei post – se volete con­fron­tare la per­for­mance dei post nel tempo, la por­tata dovrebbe essere sem­pre il deno­mi­na­tore dei vostri cal­coli. Ad esem­pio, se postate due foto nello stesso giorno e la foto A ottiene 40 mi piace men­tre la foto B ne ottiene 60, quale foto è stata più coin­vol­gente – dato che la foto A ha rag­giunto 500 per­sone e la foto B ne ha rag­giunte 1000? Io direi A, poi­ché ha otte­nuto un tasso di coin­vol­gi­mento più alto di B (8% vs 6%). E credo che se si cam­biasse l’orario di pub­bli­ca­zione delle foto, la A rice­ve­rebbe più di 60 mi piace.
  • La por­tata può indi­care quando è più pro­ba­bile che i vostri fan vedano i vostri con­te­nuti – una delle cose di mag­gior valore che Face­book ha aggiunto negli ultimi tempi è l’aggiornamento in tempo reale degli Insights. E’ pos­si­bile apprez­zare que­sto ele­mento con­fron­tando quante per­sone sono state rag­giunte dopo due ore dalla pub­bli­ca­zione del post in diverse fasce d’orario. Que­sto dà una buona idea del momento in cui i vostri fans sono rag­giun­gi­bili con mag­giore probabilità.
  • I diversi tipi di por­tata for­ni­scono un’analisi det­ta­gliata del modo in cui il vostro post arriva agli utenti – qui è dove potete sca­vare più a fondo in ana­lisi avan­zate a seconda dei vostri scopi. Se uno dei nostri obiet­tivi è rag­giun­gere (e con­ver­tire) i non-fans, si potrebbe ana­liz­zare la tipo­lo­gia di por­tata per capire se foto o link hanno la stessa Viral Reach ed aggiu­stare con­se­guen­te­mente la post stra­tegy previsionale.

Con­clu­sioni

Non c’è nulla di sba­gliato nel voler aumen­tare la pro­pria por­tata, è uno degli obiet­tivi pri­mari su cui punta PostRoc­ket, ma pre­state atten­zione a ciò che desi­de­rate. Se state postando con­te­nuti del cavolo, mag­gior por­tata può rovi­nare la vostra pagina. Vi voglio ricor­dare il nostro amico-nemico, Edge­Rank. A causa di Edge­Rank, la por­tata senza coin­vol­gi­mento può essere peri­co­losa. Quando il post di una pagina appare nella mia Sezione Noti­zie e io non ne sono coin­volto, Face­book lo inter­preta come se non fossi inte­res­sato a quella pagina e di con­se­guenza mi mostrerà con meno pro­ba­bi­lità i post di quella pagina in futuro. Quindi, foca­liz­za­tevi nel creare valore per i vostri fans!