Il mondo dei social è estre­ma­mente com­plesso e dina­mico, se si vogliono otte­nere i migliori risul­tati dalle atti­vità di social media mar­ke­ting biso­gna quindi tenersi costan­te­mente aggior­nati e pronti a cam­biare le pro­prie stra­te­gie. Ecco qual­che sug­ge­ri­mento per otti­miz­zare le vostre attività.

Attrarre nuovi con­tatti con le face­book offers

Se siete alla ricerca di un nuovo modo per attrarre con­tatti di qua­lità lo stru­mento delle offerte di face­book fa al caso vostro. È pos­si­bile con­fi­gu­rarle diret­ta­mente dalla pagina Face­book azien­dale e pos­sono essere create sia per offerte online che offline. Ecco per­ché funzionano:

    • Le offerte sono pro­mosse nel news feed, invece di essere nella colonna di destra, dove di solito si vedono i clas­sici annunci. Ed è stato pro­vato che l’ingaggio degli utenti risulta superiore.
    • È pos­si­bile iper-indirizzare le offerte, per garan­tire che solo gli utenti di Face­book che hanno un inte­resse genuino per il vostro mar­chio pos­sano vederle.
    • Quando una per­sona fa clic sul tuo annun­cio nel news feed, Face­book invia una e-mail all’utente, al pro­prio account di posta elet­tro­nica per­so­nale. Ciò signi­fica che l’offerta non è solo vista su Face­book, ma si trova anche nelle caselle di posta di poten­ziali clienti.

Ingag­giare gli iscritti alla newsletter

Tutti cer­cano di uti­liz­zare i social net­work per otte­nere nuovi con­tatti, cosa sicu­ra­mente utile, ma non suf­fi­ciente. I social media posso essere usati infatti anche per costruire rela­zioni dura­ture e pro­fi­cue con clienti abi­tuali. È for­te­mente con­si­gliato quindi ingag­giare gli iscritti alla pro­pria new­slet­ter uti­liz­zando i social media, in modo da entrare in con­tatto con loro in maniera gior­na­liera. Un sug­ge­ri­mento è quello di scri­vere una e-mail ed inviarla agli iscritti alla tua new­slet­ter, ricor­dan­do­gli di seguirti su Pin­te­rest, Face­book, Twit­ter ecc.. Spie­gando loro che se lo faranno potranno acce­dere a varie pro­mo­zioni e con­corsi nella tua pagina, e che potranno avere infor­ma­zioni che non si tro­vano altrove.

Darsi degli obbiet­tivi prima di partire

Quando si pensa ad una stra­te­gia per i social media azien­dali o quando si decide la “to do list”, biso­gna prima di tutto chie­dersi quello che l’azienda sta cer­cando di rag­giun­gere con la pre­senza nei social , i veri e pro­pri “risul­tati attesi”. La cosa migliore da fare nei social media per un’impresa che vende gio­cat­toli, potrebbe non cor­ri­spon­dere alla cosa migliore da fare per un’altra che vende ser­vizi online, o sem­pli­ce­mente un impren­di­tore vuole usare face­book per miglio­rare la brand repu­ta­tion o per acqui­sire nuovi clienti. Non tutti gli sforzi fatti potreb­bero essere utili per poi rag­giun­gere gli obbiet­tivi dell’azienda.

Il con­si­glio è quindi quello di defi­nire a priori i risul­tati attesi, in modo da uti­liz­zare gli stru­menti adatti per poterli raggiungere.